Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

L.Bilancio: migliorare ecobonus e sismabonus per dare forza a Casa Italia


Roma, 25 novembre 2016 

“La Camera dei Deputati non ha esaminato gli emendamenti proposti all’articolo 2 della legge di Bilancio, la cui discussione avverrà in Senato. L’articolo 2 già contiene misure molto importanti per rafforzare l’impatto e i risultati dell’ecobonus e del sismabonus. È possibile però migliorare di molto queste misure. Non è stato preso in considerazione un emendamento del relatore Guerra che allargava la cedibilità del  credito per la riqualificazione e la copertura per gli incapienti. Non sono poi andati al voto alcuni emendamenti a mia prima firma approvati all’unanimità dalla Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera sull’estensione dell’ecobonus all’eliminazione dell’amianto presente negli edifici, sull’utilizzo del credito d’imposta per il verde, sulla possibilità di detrarre le spese per la certificazione statica degli edifici, fondamentale per garantire ai cittadini maggiori informazioni sulla sicurezza. 

Su queste misure in più occasioni si sono dichiarati favorevoli i ministri Delrio, Galletti e altri componenti del Governo. È  ora necessario che l’esecutivo si coordini per arrivare con una voce sola alla discussione a Palazzo Madama. Mi auguro che i colleghi senatori possano fare meglio di quanto è stato fatto alla Camera. L’approvazione di questi emendamenti è fondamentale per dare maggiore forza e credibilità al progetto di Casa Italia che è strategico per il Paese e per il rilancio della nostra economia. Già oggi con le norme in vigore secondo i dati del Cresme e del Servizio Studi della Camera il credito d’imposta e l’ecobonus rappresentano infatti la più importante misura anticiclica. Nel  2016 sono previsti investimenti per 29,2 miliardi di euro  e 436 mila occupati tra diretti e indotto. Con Casa Italia oltre a produrre più sicurezza e più risparmio di fonti fossili e inquinamento si potrebbe rafforzare questa spinta”. 
Lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, sull’iter della legge di Bilancio. 

Pubblicato il 25/11/2016 alle 14.12 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web