Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Auguro pieno succello alla Marcia per la Terra

Roma, 6 novembre 2015


“Auguro pieno successo alla Marcia per la Terra organizzata per domenica 8 novembre da Vicariato di Roma, Connect4Climate ed Earth Day Italia. Una giornata di mobilitazione contro i mutamenti climatici,  significativamente promossa a tre settimane dall’avvio della Conferenza Onu sul Clima di Parigi, un tema rispetto al quale l'Enciclica del Papa ha dato un contributo notevole. La Laudato Si’ di Papa Francesco è infatti il  documento più autorevole, visionario e concreto sull’ambiente. Un documento che dice  autorevolmente che è impossibile affrontare  la sfida del clima senza avere un’idea di economia, di società, di futuro in grado di mobilitare le migliori energie, culturali, tecnologiche, umane. Che i temi ambientali non possono essere risolti se non si fanno i conti con la finanza, la “cultura dello scarto”, le tensioni internazionali,  i flussi migratori e se non cambiamo gli stili di vita. I mutamenti climatici si affrontano anche con la raccolta differenziata e col car-sharing, per la prima volta presenti in un’enciclica. La spinta che arriva dal messaggio del Papa e dalla società civile è fondamentale per la riuscita della COP21 di Parigi”, lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, sulla Marcia per la Terra di domenica 8 novembre organizzata in concomitanza con la Giornata Diocesana per la Custodia del Creato.


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 6/11/2015 alle 9.40 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web