Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Terremoto: dare massimo priorità a prevenzione antisismica utilizzando anche eco-bonus 55%

Roma, 20 maggio 2013

“In occasione del primo anniversario del terremoto in Emilia Romagna è necessario prestare la massima attenzione non solo alla ricostruzione, ma anche alle politiche di prevenzione, troppo spesso annunciate e mai realizzate. La Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera nel suo primo atto ha approvato all’unanimità una risoluzione che impegna il governo a stabilizzare il credito di imposta del 55% in edilizia e ad estenderla anche agli interventi di consolidamento antisismico. Bisogna inoltre allentare del Patto di Stabilità per gli Enti Locali che hanno risorse da investire nella messa in sicurezza antisismica degli edifici pubblici, a partire dalle scuole e degli ospedali: quasi il 60% delle scuole italiane, secondo il dossier Ecosistema Scuola di Legambiente, è stato costruito prima dell’entrata in vigore della normativa antisismica. Una via per dare maggiore sicurezza ai cittadini, ma anche per rilanciare l'edilizia e l’occupazione puntando sulla qualità. Serve una risposta seria e rapida del Governo” così Ermete Realacci, Presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, ricorda il terremoto in Emilia.


Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 20/5/2013 alle 14.28 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web