Blog: http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it

Budget UE: miope e sbagliato tagliare su solidarietà e cultura

Roma, 9 novembre 2012

“Mi auguro possano essere superate le difficoltà sull’approvazione del bilancio europeo, non solo su questioni importanti come i fondi per il sisma in Emilia, ma anche per quel che riguarda politiche necessarie per l’integrazione e il futuro dell’Europa, come il progetto Erasmus. Una delle politiche europee di maggior successo per l’integrazione e la crescita culturale dei giovani cittadini comunitari. Sarebbe davvero grave se non passassero la proposta sul Fondo di solidarietà europeo per compensare i danni subiti dall’Italia in seguito al sisma in Emilia Romagna, né quella a favore delle formazione, della cultura e dello scambio tra studenti dell’Unione Europea. Non è solo l’Europa dei mercati che serve, ma un’Unione Europea coesa e solidale, che guarda con fiducia al futuro partendo dalle giovani generazioni”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del Pd, sulle difficoltà emerse in sede di negoziato per l’opposizione di Olanda, Finlandia, Germania, Svezia e Gran Bretagna alla proposta di bilancio rettificativo per il 2012 della Commissione UE.

 
Ufficio stampa On. Realacci

Pubblicato il 9/11/2012 alle 18.2 nella rubrica Comunicati Stampa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web