.
Annunci online

condividi:

Con Delega Appalti l'Italia cambia rotta: più trasparenza, efficienza e qualità nei lavori pubblici

Roma, 14 gennaio 2015  



“Approvata finalmente in via definitiva la legge delega su riforma degli appalti e concessioni. Un traguardo raggiunto grazie a un lavoro lungo e positivo realizzato da Camera e Senato in piena collaborazione con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Delrio, che apre in Italia una nuova stagione di trasparenza, efficienza, qualità, partecipazione, tempi e regole certi nei lavori pubblici.

Fra le novità più qualificanti introdotte nel passaggio alla Camera: il superamento della legge Obiettivo, che ha fallito favorendo la creazione di zone grigie e corruzione; l’archiviazione della pratica del massimo ribasso e delle varianti in corso d’opera; l’introduzione del ‘débat public’ che prevede nuove forme di partecipazione prima di avviare grandi progetti. 

La legge delega va  nel senso di ridare qualità e centralità alla progettazione e prevede un ruolo organico di indirizzo e controllo da parte dell’Anac per garantire  il massimo della trasparenza e della legalità. Inoltre si prevede una maggiore attenzione ai disabili e più garanzie per la sostenibilità ambientale, i processi innovativi, l’economia delle piccole imprese. Rinforzato anche il  ruolo del Parlamento, con il doppio passaggio per i provvedimenti attuativi.

Con la riforma degli Appalti si cambia finalmente rotta in un settore, quello dei Lavori Pubblici, strategico per l’economia, l’occupazione e il futuro del Paese”. 
Lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, sul via libera definitivo oggi in Senato alla riforma degli appalti. 



Ufficio stampa On. Realacci



sfoglia dicembre        febbraio
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom