.
Annunci online

condividi:

Da geologi netto no all'abusivismo, speriamo si arrivi presto a legge migliore in materia

Roma, 12 aprile 2013

L’esponente del Pd ha depositato una proposta di legge per monitorare e abbattere gli immobili abusivi

“L’allarme lanciato oggi dal Presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi sull’abusivismo edilizio ci ricorda quanto sia urgente affrontare il problema alla radice. Per ristabilire la legalità e fermare la piaga dell’abusivismo edilizio, che ha ricoperto il Paese di cemento illegale e foraggia le casse dell’ecomafia, ho presentato un disegno di legge elaborato da Legambiente per la ricognizione e l’abbattimento degli immobili abusivi. Per favorire e disciplinare le attività di demolizione è prevista anche l’istituzione di un Osservatorio nazionale sugli abusi edilizi. La proposta vuole essere trasversale è aperta al sostegno di tutte le forze politiche, ha già raccolto la firma di molti altri colleghi e spero possa iniziare rapidamente il proprio iter in Parlamento”, così Ermete Realacci, responsabile green economy del Pd, depositando la proposta di legge «Disposizioni concernenti la ricognizione e la demolizione degli immobili costruiti abusivamente, le sanzioni penali e i procedimenti di sanatoria, nonché disciplina dell’attività dell’Osservatorio nazionale sull’abusivismo edilizio» (AC 71).

 “La misura di quanto sia urgente questo provvedimento - prosegue Realacci - è direttamente proporzionale alla pervasività degli abusi: il Rapporto Ecomafia 2012 di Legambiente stimava in 25.800, tra nuove costruzioni e trasformazioni significative, gli abusi edilizi nel 2011 e che il solo ''effetto annuncio'' nelle precedenti sanatorie edilizie di Berlusconi generò nel 2003 40 mila nuove case illegali, con un incremento della produzione abusiva superiore al 41% tra 2003 e 2001. Lo stesso accadde nel 1994 grazie al condono Berlusconi-Radice: durante i mesi di discussione delle legge furono costruite 83 mila abitazioni fuorilegge. E tutto questo in un Paese a forte rischio idrogeologico, in cui la cementificazione selvaggia concorre ad aumentare i rischi di disastri naturali e in cui una destra irresponsabile ha tentato di riaprire i termini dell’ultimo condono edilizio per ben 17 volte negli ultimi tre anni”.  


Ufficio stampa On. Realacci



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. geologi abusivismo edilizio demolizioni edifici abusivi osservatorio nazionale abusivismo disegno di legge legambiente


permalink | creato da team_realacci il 12/4/2013 alle 14:33 | Versione per la stampa
sfoglia marzo        maggio
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto9057239 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom