.
Annunci online

condividi:

Rifiuti, molto pericolosa figura broker rifiuti. Cambiare norma

Roma, 21 settembre 2010
 
“La figura dell’intermediario nello smaltimento dei i rifiuti industriali è molto pericolosa e rischia di aprire il varco all’azione delle ecomafie. La norma va subito cambiata per garantire la massima trasparenza e non allargare le maglie del controllo”, lo afferma Ermete Realacci, commentando lo schema di modifica del decreto legislativo 152, il codice ambientale, oggi all’esame in Commissione Ambiente della Camera.
“Questa parte del decreto legislativo va assolutamente modificata”, aggiunge Realacci, “costituisce un unicum nel panorama europeo e renderebbe molto più fragile il sistema di controllo e potrebbe trasformarsi in un vero regalo all’azione delle ecomafie nel lucroso traffico dei rifiuti. Si parla, infatti, di poter affidare i rifiuti industriali a un soggetto pubblico, ma anche a un intermediario, o a un commerciante, o a un ente o impresa che effettua le operazioni di trattamento”.
 
Ufficio stampa On. Realacci


sfoglia agosto        ottobre
Sono nato a Sora (FR) il primo maggio 1955 e vivo a Roma. Ho guidato fin dai primi anni Legambiente, di cui sono tuttora presidente onorario. Ho promosso e presiedo Symbola, la Fondazione per le qualità italiane... biografia completa
 
Archivio
Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom